Ultima modifica: 11 Febbraio 2021
Liceo scientifico G.B.Quadri > I progetti > Scuola di italiano per stranieri

Scuola di italiano per stranieri

Scuola di italiano per stranieri a.s. 2020-2021

Il progetto si propone di alfabetizzare un gruppo di circa 15-20 persone (in particolare donne) richiedenti asilo seguite dalla Cooperativa Pari Passo che presta servizio nella nostra città.

L’attività mira ad una integrazione linguistica attraverso gli strumenti della grammatica italiana, dell’educazione civica e della socializzazione.

Tale esperienza si pone in continuità con l’attività avviata sperimentalmente nell’anno scolastico 2015-2016 con un piccolo gruppo di studenti e professori volontari, insieme ad una decina di giovani migranti e proseguita con successo negli anni successivi anche se con una utenza molto variabile dal punto di vista numerico (60 stranieri nell’a.s. 2017-2018 ; 15 nell’a.s. 2018-2019, 22 nell’a.s. 2019-20).

Il progetto si propone quindi di garantire la continuità del servizio anche in questo tempo difficile segnato dalla pandemia.

Si ritiene in questo modo non solo di offrire un servizio al territorio ma anche di continuare a garantire un’occasione importante di solidarietà e cittadinanza attiva per gli studenti, integrando in modo efficace i soggetti coinvolti , Liceo Quadri e Cooperativa Pari Passo.

L’adesione al progetto è riconosciuta ai fini del porfolio ed è valida ai fini del PCTO.

 

TEMPI E MODALITA’:

2 Incontri di formazione on-line (14 e 16 dicembre ore 14.00-15.30)

La prima lezione riguarda il contesto geo-politico delle attuali migrazioni, nonché l’approccio all’apprendimento che i migranti hanno nei confronti della lingua italiana. Relatori: Francesco Zordan, Federico Boaria.

La seconda lezione riguarda i metodi e gli strumenti di apprendimento che gli studenti potranno attuare nei confronti dell’utenza migrante che aderirà al progetto. Relatore: Federico Boaria.

Inizio delle attività di Scuola di italiano per Stranieri così definite:

Lunedì – Giovedì – Venerdì ore 14.00 – 15.30

Luogo: Oratorio San Paolo c/o la Scuola di Italiano Pari Passo (Via Carducci 13, Vicenza).

Numero di partecipanti totali: 16 volontari e 14 persone migranti, divisi in 3 giornate settimanali.

Massimo numero di persone coinvolte a giornata: in presenza massimo 4 volontari + 4 migranti suddivisi in 2 stanze (2 volontari per stanza, adeguatamente distanziati). Ogni volontario potrà fare attività di conversazione con una persona migrante.

Modalità di svolgimento: l’attività prevede l’obbligo della mascherina per tutti i partecipanti al progetto (volontari e utenti). Vi è inoltre a disposizione un termoscanner, igienizzante per le mani, prodotti per la pulizia dei banchi e delle sedie utilizzate. Sono installati paraschermi di plexigass a divisione di ciascun banco.

L’attività può essere svolta anche on-line per gli studenti e le persone migranti che lo vorranno, in modo esclusivo o alternato. La piattaforma suggerita per gli incontri a distanza è Skype.

L’attività, alla quale potranno partecipare le classi terze quarte e quinte dell’Istituto Quadri, verrà svolta sotto la supervisione del docente referente del Liceo Quadri (prof.ssa Mary Pilastro). A Pari Passo competono la formazione e la disponibilità della struttura ed un monitoraggio delle esigenze riguardanti il progetto, in collaborazione con la referente del Liceo Quadri.

INFO : mary.pilastro@liceoquadri.it

 


Scuola di italiano per stranieri a.s. 2019-2020

Il progetto Scuola di italiano per stranieri si propone di alfabetizzare un gruppo di circa 20-25 persone straniere.

L’attività mira ad una integrazione linguistica attraverso gli strumenti della grammatica italiana, dell’educazione civica e della socializzazione.

Tale esperienza si pone in continuità con l’attività avviata sperimentalmente nell’anno scolastico 2015-2016 con un piccolo gruppo di studenti e professori volontari, insieme ad una decina di giovani migranti e proseguita con successo negli anni successivi.

Il progetto si propone quindi di consolidare, migliorare ed ampliare l’esperienza grazie anche alla collaborazione di soggetti istituzionali e non che lavorano nel territorio.

Si ritiene in questo modo non solo di offrire un servizio , ma anche di creare un’occasione importante di solidarietà e cittadinanza attiva per gli studenti coinvolti.

L’attività è inserita nelle proposte di PCTO (per le classi 4° e 5°), nel Portfolio di cittadinanza degli studenti del Quadri ed è riconosciuto anche come servizio per gli Scout.


La fase iniziale del Progetto ha previsto un percorso di formazione di 2 incontri così articolati :

 LUNEDI’  28 OTTOBRE 2019 (ore 13.30-15) 

Federico Boaria (direttore scuola di italiano Pari Passo e docente di italiano L2)

Raccolta esperienze dell’anno scorso, bilancio finale e valutazione dell’esperienza di volontariato. Laboratorio- workshop su tecniche didattiche per il rinforzo e l’approfondimento linguistico.

GIOVEDI’ 31 OTTOBRE 2019 (ore 13.30-15)

Sandra Berno (Assistente sociale Cooperativa COSEP)

Francesco Zordan (presidente di Pari Passo scs ed economista)

Sviluppi attuali dei flussi migratori e situazione odierna dell’accoglienza nel vicentino. Evoluzione normativa sull’immigrazione e sulla sicurezza.

MARTEDI’ 5 NOVEMBRE 2019

Somministrazione e correzione test ingresso per definizione dei livelli di conoscenza della lingua italiana.

 

INIZIO LEZIONI: martedì 5 novembre 2019

FINE LEZIONI : giovedì 4 giugno 2020

 

LEZIONI : ogni martedì e giovedì dalle ore 13.30 alle 15.00 presso i locali del Liceo Quadri.

Durante tali incontri sono garantite la supervisione e la presenza di docenti referenti e in pensione.


Galleria attività a.s. passati

20 novembre 2018 Giornata internazionale nazionale per i diritti dell’infanzia e dell’adolescenza

I minori stranieri non accompagnati


Per informazioni:  mary.pilastro@liceoquadri.it

Responsabile del progetto

Prof.ssa Mary Pilastro